LIFE AND STYLE

LIFE AND STYLE (53)

L'impossibile che diventa "realtà": risolvere per 6 regali di fine anno con soli 33 euro

Ebbene si, ci siamo: si avvicina un momento importante dell’anno, quello in cui dobbiamo un attimo pensare ai regali di Natale. E quest’anno sarà più difficile che mai, visto che ci dobbiamo dibattere tra la classica esigenza di destinare qualcosa che sia davvero “sorprendente ed originale”, e quella del “portafogli” che langue sempre ed ancor di più rispetto alle passate festività: “crisi docet”!!
Beh, mettiamo in moto la mente, allora…anzi facciamo lavorare e diamo fondo alla nostra capacità, dimostrando che nel “fai da te” siamo davvero imbattibili: che poi non ci vuole mica tanto, nessuna esperienza o capacità particolare, specie se il web può darci una mano, per questa necessità. Dunque, tra i regali davvero graditi, la gastronomia fatta in casa va per la maggiore e riceve i migliori consensi da parte di chi riceve un pensiero.

Leggi tutto...

La Prima Pagina compie due anni

Due anni di informazione. Due anni di notizie. Oggi La Prima Pagina festeggia un traguardo importante: entra nel terzo anno di pubblicazioni. Nato nel novembre 2009 il giornale è nel terzo anno solare e a gennaio 2012 entrerà nel quarto. Un risultato che condividiamo con tutti coloro che hanno contribuito e contribuiscono a questo progetto editoriale digitale. nato nel novembre 2009 online, “appoggiato” sul dominio laprimapagina.it.
Quotidiano nazionale sul web, la testata si propone di porre ne la prima pagina i fatti ed i personaggi del territorio, rappresentando la voce delle autonomie locali e delle comunità italiane nel mondo.
Il giornale è un vero e proprio portale multimediale di servizio che racchiude in sé tutte le espressioni del territorio, dagli enti ai privati, dalle istituzioni scolastiche a quelle militari e religiose, associazioni ed aziende.
Laprimapagina.it è una testata giornalistica accreditata presso tutti gli UfficiStampa dei comuni italiani capoluogo di Provincia, relative Province e Regioni e vanta corrispondenti dislocati su tutto il territorio nazionale e fuori Italia.
Il giornale è Iscritto al Registro Stampa del Tribunale di Vibo Valentia sin dal novembre 2009. E dal settembre 2011 è presente nel Registro Operatori dellaComunicazione meglio conosciuto come Roc.
Internet in Italia è il principale mezzo di comunicazione di massa, proprio comenei più grandi paesi del Mondo. È diventato uno strumento indispensabile per gran parte della popolazione e presenta un livello di diffusione ben distribuito tra i generi, le classi d’età e le aree geografiche. Dal punto di vista del business. Tramite Internet è possibile indirizzare la propria comunicazione ad un target specifico senza doversi rivolgere ad una massa indistinta di persone. A parità di caratteristiche e quantità di persone raggiunte dal messaggio, il giornale online vanta una resa più consistente. E’ da questo presupposto che è nata La Prima Pagina, con il primo slogan: “Protagonista tu” e come colore base il verde poi diventato nel 2010 giallo in concomitanza del nuovo motto “giallo informazione” legato anche alla nascita del supplemento cartaceo Avvenire Vento del Sud, una pubblicazione solo per gli abbonati, che rispecchia le notizie più interessanti dei territori eccezion fatta per la cronaca.
Dal 2011 il nuovo messaggio che accompagna il giornale è “l’Italia nel Mondo”. Ogni giorno laprimapagina.it racconta le autonomie locali e le comunità degli italiani all’estero. Nutrito, infatti, il seguito di lettori fra i connazionali nel Mondo, in particolare dal Nord America e dal centro Europa, soprattutto in Canada, Stati Uniti e Svizzera.
Il quotidiano è nato e continua a crescere nell’ambito nazionale “irradiando”, dal novembre 2009, in rete i territori, lo fa con schiettezza e senza schieramenti, rappresentando il bello ed il brutto della autonomie locali in un’ottica nazionale e non solo. Apprezzato tra gli italiani nel nostro Paese come quelli all’estero.
Numeri sempre crescenti caratterizzano il giornale online Laprimapagina.it: oltre 6 milioni di visualizzazioni annue; una media di oltre 15 mila giornaliere; una media di oltre mezzo milione mensili; una copertura del territorio nazionale totale. Su 8094 Comuni Italiani in 8094 (a settembre 2011) almeno un abitante utente ha letto Laprimapagina.it.
Nella classifica Shynistat (certificata Audiweb) giornalmente, per numero di visite, rientra nei primi 120 portali della categoria: Servizi / Informazione.
Ma Laprimapagina.it non è solo un quotidiano online ed una rivista, bensì un multimedia completo con un proprio canale video ed audio su youtube che nel tempo è destinato a trasformarsi in una vera e propria web radio tv.
Laprimapagina.it è anche agenzia giornalistica La Prima Pagina, inizialmente conosciuta come App Network ed oggi accreditata nella versione “più italiana” La Prima Pagina Notizie abbreviata in PPN.
Il giornale ha ricevuto e continua a ricevere riconoscimenti per il lavoro a servizio del territorio. Nel dicembre 2010 è stato premiato dal Comune di ViboValentia con una pergamena per lo sforzo comunicativo in occasione della Settimana Egiziana che si è svolta nella città calabrese. Per volontà dell’Assessore comunale alla Comunicazione Nicolino La Gamba che, primo tra gli Enti, ha riconosciuto il lavoro svolto in favore della promozione del territorio calabrese. Un encomio particolarmente gradito dal momento che sia l’editore Terra et Legalitas, che il direttore responsabile Antonio Nesci ed editoriale Rosamaria Greco sono vibonesi.
E ancora nel 2011 a giugno è arrivato a sorpresa il Premio Calabria che lavora destinato alle eccellenze calabresi, conferito per la comunicazione presso il Sunshine Club Hotel di Capo Vaticano.
Ma Laprimapagina.it è un giornale presente al Nord come al Sud e al Centro in grandi. Il giornale ha seguito il Film Caravan Festival ad Imperia in Liguria come media partner così come giornale ufficiale Sotto le Stelle, concorso nazionale canoro a Martina Franca, giunto alla sua dodicesima edizione. A Roma ha seguito con propri inviati le serate de Divertimento Responsabile organizzate da Marco Siclari, delegato dal sindaco Gianni Alemanno per i rapporti della Capitale con le Università.
Riconoscimenti importanti anche in termini di imprese che sono al fianco del progetto editoriale, sempre più a livello nazionale ed internazionale. Storico il rapporto con la Pubbliemme. Consolidato con il Bingo, il Palace Hotel di Gioia Tauro, il Ristoragip, le Autoscuole Bagalà, Io Bimbo in Calabria, il Paradise a Gioia Tauro, l’Istituto di Bellezza Filippo. E ancora i nuovi Sicurpiana, Alessandria Dolciaria, Serfunghi Calabria di Luigi Calabretta, l’Azienda Agricola Carbone, il Supermercato Conad dei Fratelli Circosta. Senza nulla togliere ai tantissimi investitori e alle aziende nazionali ed internazionali che sono presenti con propri spazi. Ai tanti locali e teatri di Roma che ci hanno accolto per raccontare le loro storie.
Laprimapagina.it è apprezzato dai suoi lettori per la sua veste molto “popolare”, per l’opportunità che viene data a tutte le voci di esprimersi liberamente senza censura.

Leggi tutto...

E’ online WebFuturistico.it: il sito web che da voce al Brand

Il nuovo punto di riferimento per gestire l’ufficio stampa online, campagne di social media marketing e buzz marketing.Torino, 17/10/2011 – Da oggi sul mercato italiano, la startup torinese nasce dall’esperienza pluriennale del suo team nel campo del web marketing e della comunicazione digitale. WebFuturistico.it, si occupa della realizzazione di campagne di comunicazione online, in particolare: comunicati stampa, article marketing, eventi social pr, promozione e passaparola online, attraverso il supporto di un nutrito e popolare network costituito da oltre 1.000 market players, profilati per categoria merceologica ed area geografica. “Un progetto che avevo in mente da tempo e oggi prende finalmente forma e concretezza, dichiara – Fabio D’Alessandro, Fondatore e Amministratore – offrire quindi gli strumenti appropriati per comunicare in maniera rapida, efficace e con costi contenuti, sfruttando appieno le potenzialità del web. WebFuturistico.it – continua D’Alessandro – è una realtà giovane, dinamica e competente, che vanta importanti collaborazioni e partnership con aziende di primario livello. Da oggi entra a far parte del nostro team, anche il nuovo Direttore Commerciale, una figura con un background notevole e molti anni di esperienza nell’ambito della vendita, che si occuperà di accrescere il portafoglio clienti e di valutare le opportunità migliori per l’ingresso in nuovi mercati. Sono convinto – conclude D’Alessandro – che queste operazioni di sviluppo e miglioramento interno, ci porteranno presto a traguardi molto ambiziosi e riconoscimenti importanti dal mondo economico”.

 

Ufficio Stampa
WebFuturistico
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Leggi tutto...

Suggerire nel quotidiano & proporre prodotti tipici in rete: si può fare...

La rete, ma che bella invenzione: ci puoi trovare un po’ di tutto, dal rapporto virtuale con gli amici alle informazioni che più ti fanno comodo, dalle notizie dell’ultima orabeni e servizi che ti viene difficile reperire altrove, alle transazioni finanziarie (minimamente familiari o del tuo business)…ed ovviamente senza spostarti un attimino dalla tua scrivania e negli orari che più ti sono congeniali. Obiettivamente nessuno può negare che ci hanno di certo reso più facile e comoda la vita, compensando un attimino lo stress che la modernità (ahinoi!!) ci richiede in cambio. Quasi quasi verrebbe spontaneo inventarsi un nuovo “logo-tipo” che caratterizza l’uomo dei giorni nostri: …siamo nati per digitare!!

Leggi tutto...

Tutto il gusto e la salubrità della cipolla di Tropea...sul web!!

Chi lo avrebbe mai detto che sarebbe giunto  il giorno in cui la prelibata Cipolla Rossa di Tropea sbarcava sul web??? Eppure è così: questa  esclusiva ricercatezza, quella vera ed originale, finalmente naviga in rete ed approda sulle vetrine virtuali di portali e.commerce di prodotti tipici calabresi!!! Coltivata da novembre nelle campagne di determinati territori (calabresi in particolare per potersi a giusta ragione avvalere del titolo di prodotto IGP), viene raccolta nella tarda primavera, affinché possa essere posta in vendita nel periodo migliore:  bella, rosseggiate e soprattutto saporita e profumata.

Leggi tutto...

In Francia sarà vietato citare Facebook e Twitter in tg e trasmissioni radio-tv

Si parla di pubblicità occulta in Italia quando,  ad esempio durante un servizio di un tg, si citano marchi o nomi o si mostrano immagini che possano fare chiaramente riferimento ad aziende. I realtà la questione è molto più complessa ed è veramente sottile il limite tra citazione a scopo informativo e pubblicità vera e propria. Quante volte vi sarà capitato di leggere articoli o vedere servizi tv che facessero chiaramente riferimento a Facebook? Credo non lo ricordiate neppure, talmente numerose sono le colte che vi è capitato. Ebbene, se voi domani andaste (sicuramente molti di voi ci andranno) in Francia, questo non capiterà più.

Leggi tutto...

Torniamo all'agricoltura di un tempo...è proprio il caso!!!

Frodi e sofisticazioni alimentari, forzature chimiche sui prodotti gastronomici, offerte “da sballo” su referenze tradizionalmente di spicco, sapori artatamente contraffatti in laboratorio….. In una economia dove i numeri ormai fanno la differenza ci propinano chissà quali “alchimie alimentari studiate a tavolino”, con disprezzo del gusto e del territorio di provenienza, e con un occhio rivolto solo ed esclusivamente al prezzo: conquistare fette di mercato sembra essere il credo unico delle aziende…ad ogni costo!!

Leggi tutto...

Ecco il segreto di patè & creme della cucina calabrese

I veri cultori della buona tavola, si sa, sono sempre alla ricerca di stravaganze ed originalità che magari difficilmente si riescono a reperire nella comune distribuzione, tradizionale o moderna che sia. Un modo per deliziarsi in modo originale, anche nelle piccole cose o negli assaggini che di tanto in tanto vengono proposti come pre-pasto quotidiano oppure in occasione di ricorrenze particolari, momenti in cui le preparazioni messe in bella mostra ai commensali richiedono una cura ed una attenzione più “ricercata” per far davvero bella figura. Ecco, dunque, che crostini, assaggini e tartine varie vanno adeguatamente preparati con salsine, creme e patè di una spanna superiore rispetto al normale.

Leggi tutto...

"Sciccherie" di gusto, vero calabrese....la sardella

Rappresenta senza dubbio uno di quei prodotti della gastronomia calabrese che fa davvero gola, sia nella versione dolce che in quella piccante, che riesce a dare il meglio di sé nei suoi svariati usi di cucina. Conosciuta dagli “amanti del gusto” con varie denominazioni (rosamarina, sardellina, caviale calabrese, mustica,..) viene prodotta, nella versione originale e tassativamente calabrese, solo con neonata di sarda o alici, lavata in acqua dolce, riposta su ripiani di marmo, adeguatamente immessa in salamoia entro recipienti di terracotta (tarzaruli) per alcune settimane, amalgamata con pepe calabrese rosso macinato (all’occorrenza, dolce o piccante), e confezionata in opportuni vasetti. Il relativo composto si presenta, così, come una pasta di colore rosso, odore intenso, sapore più o meno piccante a seconda della tipologia di pepe rosso utilizzato in fase di lavorazione . Pronta per l’uso, si conserva per un periodo, in genere, discretamente lungo ( 6/12 mesi), mantenendola a temperature fresche.

Leggi tutto...

Le mille virtù e sorprese delle clementine calabresi, anche fuori stagione!!!

Ed ormai le clementine calabresi della Piana di Sibari si fanno sempre più strada!!!
Unanimamente apprezzato come uno dei migliori prodotti tipici calabresi, con il riconoscimento Igp, le sue qualità organolettiche particolari, il  sapore unico ed inconfondibile e la quasi totale assenza di semi (..ne potrete rinvenire più o meno una manciata in una intera cassetta!!) ne hanno fatto una delizia inconfondibile e ricercata nel periodo invernale, di una spanna decisamente più in alto rispetto agli analoghi agrumi spagnoli e magrebini: saranno i fattori ambientali e climatici di quello spicchio di Calabria dove viene coltivato, ma forse anche la limitatezza del periodo di produzione che  caratterizzano tale referenza, acquistabile ormai anche sul web in quantitativi opportuni alla bisogna familiare, ricorrendo a portali di prodotti calabresi.
Eppure, proprio il limitato periodo di disponibilità dell’agrume (in genere da ottobre a febbraio inoltrato) ha spinto avvedute aziende calabresi ad effettuare delle sperimentazioni di prodotto, si da rendere fruibili “i lavorati” dalle clementine 365 giorni all’anno…praticamente sempre!! Non si può, economicamente parlando, lavorare solo per 3 o 4 mesi all’anno, e poi chiudere bottega!!!
Trattandosi di un frutto dalle peculiarità salutistiche uniche, tutta vitamina C e salute, è scontato che il primo lavorato che ne potesse derivare fosse la marmellata di clementine, dicitura oltremodo esatta in quanto a norma di legge, e secondo una direttiva del 1982 dell’Unione Europea, il resto dei prodotti che sono a base di frutta ma non di agrumi può essere chiamato solo “confettura”. In tale magico ed accattivante “orcio” l’82% della frutta contenuta racconta tutta la corposità di un prodotto esclusivo, di gusti e retrogusti infiniti, di una purea lavorata naturalmente (…proprio come si usava una volta!!) senza addensanti e/o pectine varie che ne riducano i tempi di preparazione, facilitandone nel contempo la produzione. E’ sempre vero, infatti, che le cose davvero buone hanno bisogno di tanta pazienza e passione.
E dalla semplice marmellata di clementine si è poi passati a evoluzioni alternative, quali quella di Clementina & liquirizia, o di Clementine & peperoncino, due interessanti innovazioni nate dall’unione con altre peculiari eccellenze della gastronomia calabrese. Elaborazioni allettanti, che stimolano la curiosità dei cultori del gusto, di chi è insomma alla ricerca di qualcosa di nuovo che delizi il palato, e dove i siti che li propongono in assortimento nelle vetrine virtuali ne suggeriscono chicche d’uso originali ed accattivanti.
Se c’è poi da festeggiare un connubio del gusto, ma di quelli coi fiocchi, beh le clementine si sposano benissimo col cioccolato: ed ecco sul podio delle sciccherie dolciarie le Clementine golosine, spicchi di clementine candite e ricoperte di puro cioccolato fondente, un prodotto tassativamente naturale e senza conservanti, una delizia della serie “…una tira l’altra”!!
E se poi c’è da chiudere un pranzo con un tocco di originalità (magari accompagnando con un tonificante amaro), guarnire un gelato o una macedonia in maniera decisamente diversa dal solito…beh, signore e signori eccovi le Clementine caramellate, prodotto anche qui ultranaturale, visto che conosce come ingredienti solo clementine, zucchero ed acqua.
Le clementine calabresi: perchè oltre al frutto fresco e naturale c’è “moooooolto” altro da gustare!!

www.saporidellasibaritide.it

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Abbiamo 213 visitatori e nessun utente online

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

2005 (c) Pikasus. All Rights Reserved Informativa Privacy PIKASUS S.N.C. DI DORIGO ELEONORA E TABARO MATTEO - Codice fiscale: 04466430271 Partita IVA: 04466430271 http://www.pikasus.com Sede operativa: Via Manzoni, 31 - 30025 Fossalta di Portogruaro (VE) Tel: 0421.64.87.04

Back to top