AutoCAD: prossimamente su Mac, iPad e browser

Autodesk ha annunciato che riporterà AutoCAD su Mac. La decisione interrompe l'assenza del software di disegno 2D e 3D dalla SO della Mela che durava da circa un ventennio: risale al 1992 l'ultimo AutoCAD versione Mac. Philip Schiller, senior vice-presidente per il marketing di Apple, si è dichiarato "entusiasta del ritorno di AutoCAD su Mac, combinazione che riteniamo quella ideale per i milioni di professionisti che ne hanno bisogno a lavoro". A determinare la scelta di Autodesk gli stessi utenti di AutoCAD, che nei commenti allo sviluppatore fra le richieste più comuni mettevano proprio una versione per i dispositivi Apple. Da ottobre gli utenti Apple potranno far girare AutoCAD su Mac OS.

Inoltre, una versione per iOS, AutoCAD WS, sarebbe pronta ad approdare su App Store per far girare il programma con una versione (sicuramente con funzionalità ridotte) per iPad, iPhone e iPod Touch: quanto meno per portare i propri lavori con sé sui dispositivi mobile. Su queste piattaforme Autodesk aveva già registrato un discreto successo con app come Sketchbook Mobile e Sketchbook Pro. In sviluppo, inoltre, ci sarebbe una versione con funzioni limitate da utilizzare via browser.

Claudio Tamburrino (Punto-informtico.it)

 

Ultima modifica ilGiovedì, 21 Marzo 2013 14:09
Back to top